Islam / World News

Germania: Poliziotta intimidita e costretta dal clan arabo a trasferirsi

Germania: Poliziotta intimidita e costretta dal clan arabo a trasferirsi

A Peine, una poliziotta ha dovuto lasciare il suo appartamento perché é stata minacciata dai membri del Clan Al-Ein.

Probabilmente non è la prima volta che gli agenti di polizia vengono minacciati da questo gruppo.

La poliziotta ha ceduto alle pressioni dei membri del clan. È stata minacciata, le gomme della sua auto sono state squarciate e, secondo il giornale “Bild”, i membri del clan hanno rovinato la vernice sulla sua auto e danneggiato l’auto del padre.
Pertanto ora è stata trasferita a Salzgitter.

La ragione per le minacce e le aggressioni sembrano motivate dal fatto che la poliziotta si era trasferita a Peine sopra un bar popolare per il clan.
Questo apparentemente non poteva conciliarsi con le attivitò e le relazioni del clan.

Non è la prima volta che la polizia locale viene intimidita. “La polizia locale è estremamente intimidita. Gli ufficiali vengono fotografati durante le pattuglie e all’interno delle auto della polizia civile”, scrive il tabloid “Bild”.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento