World News

Germania: Pompiere picchiato a morte durante il servizio presso un mercatino di natale

Germania: Pompiere picchiato a morte durante il servizio presso un mercatino di natale

Sette giovani sono stati arrestati nella città bavarese di Augusta a seguito di un brutale pestaggio, che ha causato la morte di un vigile del fuoco, al di fuori del mercato di Natale della città, .

Il pestaggio si è verificato non lontano dal mercato di Natale, dove il 49enne, vigile del fuoco Roland S. insieme a sua moglie e un’altra coppia aveva avuto una lite verbale con Halid S., un turco-libanese-tedesco di 17 anni e la sua banda di sei amici. Fonte: Spiegel Online

Il gruppo di migranti, di età compresa tra i 17 e i 20 anni, ha circondato l’uomo e lo ha picchiato così brutalmente da causare la sua morto un’ora dopo essere stato soccorso da una ambulanza.

L’amico 50enne della vittima ha tentato di intervenire ma è stata gravemente ferito dagli aggressori, molti dei quali di cittadinanza turca.

In risposta alla brutale violenza, Augsburg sindaco Kurt Gribl (CSU) ha scritto: “Il dolore rende il mio cuore pesante. Augusta è diventata la scena di violenze epocali “.

Il Ministro degli Interni tedesco Horst Seehofter ha commentato l’attacco, dicendo che era profondamente inquietante “che un cittadino pacifico sia stato ucciso ad Augusta, semplicemente picchiato a morte”.

Lunedi ‘alle 6 del pomeriggio, le stazioni antincendio e di soccorso in tutto il paese hanno acceso candele per piangere la perdita del loro collega.

Non possiamo cambiare quello che è successo, ma siamo in grado di dimostrare che i soccorritori meritano rispetto e piangono insieme, il coraggio civile deve rimanere un importante componente sociale.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento