Islam / Migranti

Germania: Pugile critico su Erdogan aggredito con coltello a Berlino

Germania: Pugile critico su Erdogan aggredito con coltello a Berlino

Vile attacco con coltello al pugile Ünsal Arik (40 anni super pesi welter) che fa campagna elettorale contro Erdogan!

Nella notte tra martedì e mercoledì, Arik stava camminando con il suo cane vicino al suo appartamento a Berlino. Intorno all’una del mattino è stato improvvisamente aggredito da dietro da due uomini.

Come ha appreso il tabloid BILD, c’è stato un alterco nel corso del quale uno degli aggressori avrebbe estratto un coltello. Alla fine, il pugile ha avuto uno spin tone e un graffio sullo stomaco, come ha postato su Twitter. Si dice che Ünsal non sia sicuro se la ferita sia stata causata dal coltello perché tutto è successo molto rapidamente.

Il pugile sospetta che gli uomini fossero in attesa per lui.

Ünsal Arik ha sunito l’aggresione dopo essere stato riconosciuto per strada. I responsabili sono di lingua turca e sono subito dopo fuggiti.

Se l’attacco sia legato alle schiette critiche di Arik al presidente turco Recep Tayyip Erdogan è ancora una congettura.

Ünsal Arik non ha segnalato l’incidente alla polizia.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento