World News

GERMANIA: REGISTRAZIONE SEGRETA NELL’AULA SCOLASTICA RIVELA L’ABUSO DI MINORI DA CORONAVIRUS

GERMANIA: REGISTRAZIONE SEGRETA NELL’AULA SCOLASTICA RIVELA L’ABUSO DI MINORI DA CORONAVIRUS

In una registrazione audio da un’aula tedesca non identificata si sente un insegnante che maledice e urla agli studenti sul coronavirus cinese. Il suo tono diventa sempre più isterico dopo che uno studente osa chiedere all’insegnante se l3e insegnanti possono togliere la maschera per mangiare nella Teacher’s Lounge.

Nella registrazione, catturata in segreto all’inizio di questo mese secondo la fonte tedesca PolitikStube, in particolare, l’insegnante dice ai bambini che devono indossare maschere al chiuso tutto il giorno senza eccezioni. Ai bambini viene ordinato di mangiare e bere fuori solo in modo che possano temporaneamente togliersi le maschere.

La registrazione mostra l’insegnante che dice agli studenti che è vietato togliersi le maschere ovunque all’interno della scuola “… non nelle scale, non in bagno, non in classe, da nessuna parte. Continua a dire che se gli studenti vogliono mangiare o bere qualcosa, devono uscire. Ciò ha suscitato una domanda da parte di uno studente che ha chiesto se gli insegnanti mangiano nella Teacher’s Lounge.

L’insegnante ha urlato al bambino: “No! Non nella sala insegnanti! Vado fuori, mangio fuori, anche se fa freddo, non me ne frega un c***! ” Continuando a sguaitrare su come i bambini sono disposti a “sedersi uno sopra l’altro mangiare cibo, in una stanza chiusa senza una sola finestra aperta!”

“Questo mi fa impazzire!”, dice l’insegnante, “A dire il vero, è così irresponsabile, tutta questa società è così irresponsabile!”

Traduzione audio:

Unsegnante:

… a nessuno in questa scuola è permesso togliersi la maschera, da nessuna parte, non nelle scale, non in bagno, non in classe, da nessuna parte. Nemmeno noi nel salone degli insegnanti!

Se vuoi mangiare qualcosa, se vuoi bere qualcosa,

devi uscire [incomprensibile]

[incomprensibile] e poi puoi tornare! Questo. Maschera. la volontà. non. Preso. Fuori!

[Bambino chiede:]

Quindi non mangi nella sala insegnanti?

Insegnante:

[Urla:] No! Non nella sala insegnanti!

Vado fuori, mangio fuori, anche se fa freddo, non me ne frega un c***!

Sì? Ok? E ho già detto c*** su questo una volta!

Non succederà, gente!

È solo che non succederà. Abbiamo delle regole. Siamo in isolamento qui, e là fuori nella vita privata, si incontra Dio e chi sa chi.

Tengo dentro i miei figli, tutta la sera ci sediamo a casa; a nessuno è permesso uscire all’esterno. E poi vengo qui in questa scuola,

… E…

vi sedete tutti uno sopra l’altro e mangiate cibo, in una stanza chiusa senza una sola finestra aperta!

Questo mi fa impazzire! In realtà, questo è così irresponsabile, l’intera società è così irresponsabile!

Sarò abbastanza quando solo uno di noi prenderà questo c*** di virus, allora improvvisamente tutti noi lo avremo, e lo avrè anche io, perché anch’io devo stare qui ora, perché questo è il mio lavoro c***! Avremmo potuto salvarci da queste stronzate!

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento