World News

Germania: un migrante iracheno in età militare ha assalito un uomo con un’ascia a Monaco di Baviera tranciandogli metà del viso

Germania: un migrante iracheno in età militare ha assalito un uomo con un’ascia a Monaco di Baviera tranciandogli metà del viso

Domenica scorsa, un tedesco di 33 anni ha avuto la metà della faccia tagliata da un immigrato iracheno dopo armato con un’ascia per le strade di Monaco.

L’attacco è avvenuto domenica pomeriggio intorno alle 17:00, quando l’uomo e sua moglie stavano guidando su Gernotstrasse verso Mittlerer Ring quando improvvisamente sono stati fermati a Burgunderstrasse da un pedone che è saltato davanti all’auto iniziando a colpire il cofano con le mani. Fonte: quotidiano tedesco Abendzeitung.

L’uomo è sceso dall’auto è ha avuto uno scontro fisico. In quel momento, il migrante iracheno ha tirato fuori una “specie di ascia” e ha colpito la parte sinistra della testa del cittadino tedesco.

L’oggetto simile a un’ascia usato dal migrante iracheno ha tagliato quasi la metà del volto dell’uomo di Monaco. Fortunatamente, la lama dell’ascia ha macato le arterie della carotide e succlavia della vittima.

La moglie del conducente è stata costretta a guardare l’orribile scena che si svolgeva impotente dal sedile del passeggero. Fortunatamente, l’attaccante migrante non ha spostato la sua attenzione e aggressività verso la donna.

Due giorni dopo, martedì, le autorità sono state in grado di rintracciare e arrestare il migrante.

Il migrante iracheno di 34 anni è stato esaminato fisicamente e ora un giudice dovrà prendere la decisione se l’uomo debba rimanere in custodia o essere ricoverato in una struttura psichiatrica.

Gli investigatori affermano che i due uomini non si erano mai incontrati prima dell’attacco e che il motivo non è del tutto chiaro.

La vittima è attualmente in cura in ospedale a seguito di un intervento di emergenza.

Purtroppo, attacchi con ascia e spada sono diventati all’ordine del giorno in Germania.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento