World News

Grecia: i residenti di Chios chiedono mezzo milione di euro di danni per atti illegali commessi dai migranti

Grecia: i residenti di Chios chiedono mezzo milione di euro di danni per atti illegali commessi dai migranti

I residenti che vivono sull’isola greca di Chios hanno chiesto quasi mezzo milione di euro di danni per atti illegali commessi da migranti e richiedenti asilo.

Gli immigrati e i richiedenti asilo hanno saccheggiato vaste aree che circondano la struttura abitativa per migranti.
Oltre 206 reclami sono stati fatti dai residenti dell’isola in cui chiedono un risarcimento per furti e danni. Fonte: Proto Thema

Secondo Proto Thema, i migranti hanno distrutto decine di acri di agrumi e verdure, distrutto pollai e rubato tutto “da porte, finestre, a elettrodomestici” dalle case dove sono stati ospitati per lunghi periodi di tempo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento