World News

I decessi giornalieri di COVID-19 in Gran Bretagna superano i record giornalieri dell’ Italia e della Spagna

I decessi giornalieri di COVID-19 in Gran Bretagna superano i record giornalieri dell’ Italia e della Spagna

LONDRA (AP) – Il primo ministro britannico Boris Johnson ha bisogno di tempo per riprendersi dal coronavirus ed è improbabile che torni presto al lavoro, ha detto sabato, quando milioni di britannici hanno iniziato il fine settimana di vacanza di Pasqua in isolamento e il Regno Unito ha registrato quasi 1.000 morti in più di COVID-19 rispetto al giorno prima.

Il numero ufficiale di persone in Gran Bretagna con il coronavirus è balzato da 980 di venerdì a 8.958 – un aumento giornaliero più drammatico di quello che si è visto in Italia e Spagna, i due paesi europei con il maggior numero di vittime. L’Italia ha registrato un massimo di 969 morti il 27 marzo e la Spagna 950 decessi il 2 aprile.

Le cifre potrebbero tuttavia non essere direttamente comparabili. I decessi nel Regno Unito segnalati ogni giorno si sono verificati in diversi giorni o addirittura settimane, e il totale include solo i decessi negli ospedali.

Johnson, 55 anni, ha trascorso tre notti nell’unità di terapia intensiva del St. Thomas Hospital di Londra dopo che i suoi sintomi di Covid-19 sono peggiorati. È stato trasferito in un reparto regolare giovedì sera, e il suo ufficio ha detto che era nella “prima fase della guarigione”.

Venerdì, l’ufficio di Downing St. di Johnson ha detto chye è stato in grado di fare “brevi passeggiate” tra i periodi di riposo e di aver parlato con i suoi medici per ringraziarli “per l’incredibili cure che ha ricevuto”.

Il portavoce di Johnson, James Slack, ha detto che il primo ministro “stava ringraziando tutte le infermiere e i medici che incontrava mentre veniva trasferito dall’unità di terapia intensiva al reparto ordinario”.

Il padre di Johnson ha detto che il primo ministro deve “riposare”.

“Deve prendersi il suo tempo”, ha detto Stanley Johnson alla BBC. “Non posso credere che si possa allontanare e tornare subito a Downing Street per riprendere a lavorare senza un periodo di riposo.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento