Islam / World News

I gruppi musulmani distribuiranno 10.000 Corani perchè vogliono diffondere l’amore e la conoscenza insegnata nel libro sacro musulmano

I gruppi musulmani distribuiranno 10.000 Corani perchè vogliono diffondere l’amore e la conoscenza insegnata nel libro sacro musulmano

STOCCOLMA :

Le associazioni musulmane norvegesi hanno annunciato giovedì che avrebbero distribuito 10.000 corani con traduzioni norvegesi nel tentativo di combattere il “razzismo e l’odio“.

Sarà una collaborazione con l’Islam Literature Association e la moschea Minhaj-ul-Quran, secondo quanto riferito dall’Associazione norvegese per le arti e la cultura musulmana.

La decisione è arrivata dopo che un gruppo di estrema destra ha cercato di bruciare una copia del libro sacro musulmano durante una protesta a Kristiansand, una città popolata di migranti.

Ai membri di “stop dell’Islamizzazione della Norvegia (SION)” è stato impedito di bruciare il corano dall’intervento della polizia, tuttavia, il leader del gruppo ha gettato il Corano nella spazzatura.

Turchia, Pakistan, Iran hanno reagito con forza all’incidente del 16 novembre emettendo le loro condanne formali.

Vogliamo rispondere alle azioni negative diffondendo amore e conoscenza come insegnato dal Sacro Corano“, ha affermato l’Associazione per le arti e la cultura musulmana in una dichiarazione che indicava che i Corani sarebbero stati distribuiti via Internet.

L’ambasciatore turco a Oslo Fazli Corman ha riferito all’Agenzia Anadolu che il suo ufficio segue da vicino gli sviluppi che riguardano il benessere della comunità musulmana norvegese.

Il ministro della giustizia e dell’immigrazione Joran Kallmyr ha dichiarato che bruciare il Corano è considerato libertà di parola e ha detto alla polizia di non vietare qualsiasi incendio che riguardi il Corano.

Dopo aver ricevuto reazioni dalla comunità musulmana, Kallmyr ha tenuto un incontro con il Consiglio Islamico della Norvegia.

Il ministro Kallmyr, che ieri ha incontrato i rappresentanti del Consiglio islamico, ha affermato che la Norvegia ha preso le distanze dall’organizzazione anti-islamica e ha affermato che non fornisce alcun sostegno a questa organizzazione“, ha affermato Corman.

Kallmyr ha affermato che la sicurezza della comunità musulmana norvegese è importante quanto quella dei cittadini norvegesi.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento