Migranti / World News

I migranti che attraversano la Manica minacciano di annegare i propri figli

I migranti che attraversano la Manica minacciano di annegare i propri figli

Sono emerse nuove relazioni che indicano che i migranti illegali che attraversano la Manica spesso minacciano di annegare se stessi o i loro figli quando vengono intercettati dalle navi francesi che cercano di riportarli nei loro campi in Francia.

I migranti attraversano spesso la Manica con gommoni fragili, mettendosi in pericolo nel loro sforzo di trasferirisi nel Regno Unito che considerano più accogliente per i clandestini di quanto siano i campi lungo le coste francesi.
Quando questi migranti vengono intercettati da navi che sventolano la bandiera francese, spesso minacciano di gettare se stessi o i loro figli in mare per evitare di essere salvati – e quindi rimpatriati in Francia – o respinti, secondo un rapporto del Times.

Quando questo accade, le navi francesi sono costrette a ritirarsi o semplicemente a seguire le barche fino a quando non vengono intercettate dalle navi della UK Border Force. I migranti sono senza dubbio consapevoli del fatto che, una volta raggiunti dal personale di sicurezza britannico, saranno scortati nel Regno Unito e trattati come richiedenti asilo piuttosto che rimpatriati in Francia.

Il numero di attraversamenti della Manica da parte di migranti illegali è aumentato drasticamente quest’anno. Più di 1.700 migranti hanno attraversato con successo il Regno Unito quest’anno, rispetto ai 1.890 di tutto il 2019. Di questi, solo 155 sono stati restituiti alla Francia dall’inizio del 2019.

Priti Patel, ministro degli Interni del Regno Unito, ha promesso di far diventare tali attraversamenti un “fenomeno raro” entro questa primavera, ma ha chiaramente fallito. Sta ordinando al suo staff di cercare nuovi modi per affrontare la crisi, tra cui aumentare i poteri del Home Office per riportare i migranti ai loro punti di origine.

Un nuovo record è stato stabilito il mese scorso quando 90 migranti sono stati intercettati nel Canale della Manica durante un solo giorno. I migranti continuano ad arrivare – e sono accolti nel Regno Unito – nonostante i casi di coronavirus wuhan (COVID-19) siano segnalati nei campi di migranti lungo le coste francesi.

Intanto, però, il Regno Unito rimane chiuso ai viaggi internazionali legali a causa della pandemia.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento