Islam / World News

I passeggeri della metropolitana di Parigi fermano le molestie antiebraiche

I passeggeri della metropolitana di Parigi fermano le molestie antiebraiche

I passeggeri a bordo di un treno della metropolitana di Parigi hanno impedito a quattro uomini arabi di inseguire un uomo ebreo che stavano molestando per la sua fede.

L’incidente si è svolto mentre il treno si avvicinava alla stazione di Jaures nel nord-est di Parigi, secondo quanto riferito domenica dall’Ufficio nazionale per la vigilanza contro l’antisemitismo o BNVCA.

I quattro uomini hanno chiesto una sigaretta a un uomo ebreo che indossava uno yarmulke (Kippah), ha riferito il rapporto basato sulla testimonianza dell’uomo.
Quando ha risposto che non ne aveva uno, uno degli uomini gli ha detto: “Voi ebrei avete abbastanza soldi per comprarne un po ‘”.

Gli arabi hanno quindi messo le spalle dell’uomo contro il muro del vagone del treno, ma la vittima è riscita a divincolarsi ed a fuggire.

I 4 arabi hanno iniziato ad inseguirlo ma sono stati bloccati dagli altri passeggeri.

Gli ebrei costituiscono meno dell’uno percento della popolazione francese, e sono stati bersaglio della maggior parte dei crimini di odio razzisti documentati nel 2019.

Il ministero degli interni francese ha pubblicato i dati il ​​mese scorso in un rapporto che ha contato 687 incidenti antisemiti l’anno scorso su un totale di 1.142 crimini di odio razzista.

Condividi questo Articolo

1 Comment

  1. BRAVO HAI PASSEGERI DEL TRENO, E COSI CHE SI VINCE LA VIOLENZA DI ISLAM…

Lascia un Commento