World News

Il governo greco alza blocchi di cemento alti 1,5 metri al suo confine per difendere l’Europa dagli invasori migranti in età militare

Il governo greco alza blocchi di cemento alti 1,5 metri al suo confine per difendere l’Europa dagli invasori migranti in età militare

Venerdì il governo greco ha posto blocchi di cemento alti 1,5 metri nella regione di Kastanies al confine con la Turchia. Ciò è stato fatto per difendere l’Europa da un’invasione di decine di migliaia di migranti maschi ostili e in lotta che stanno cercando di violare i suoi confini.

Da settimane ormai, le guardie di frontiera greche sono state costrette, tra le altre cose, a sparare bombole di gas lacrimogeni per respingere gli invasori che continuano incessantemente nei loro tentativi di infrangere le barriere che separano Turchia e Grecia.Fonte: Agenzia Anadolu.

Da quando il leader del regime turco Recep Erdogan ha mantenuto la sua promessa di “aprire le porte” e inondare l’Europa di migranti, gli scontri tra migranti – la maggior parte dei quali sono uomini in età militare – e le forze di sicurezza greche sono diventati sempre più frequenti e violenti.

Gli scontri tra i migranti e le forze di sicurezza greche hanno raggiunto un nuovo livello di intensità mercoledì scorso quando uomini migranti in età militare hanno attaccato gli ufficiali greci durante la notte

 

I resoconti dei media locali indicano che gli attacchi dei migranti erano supportati dalle forze di sicurezza turche e che oltre a usare le bombe incendiarie, i migranti impiegavano gas lacrimogeni che avevano ricevuto dai turchi.

 

 

Per combattere i migranti sempre più ostili – aiutati dal regime turco – le forze di sicurezza greche hanno applicato la loro ingegnosità per combattere e ora stanno usando fan giganteschi per far esplodere i gas lacrimogeni e il fumo sul lato turco del confine.

I fan sono montati su jeep e sono stati schierati ieri vicino al valico di Kastanies nella regione di Evros. Funzionari greci hanno affermato che i grandi fan vengono normalmente utilizzati nell’addestramento con il paracadute per le loro forze aeree.

 

 

Video a visione notturna rilasciati dalle autorità greche raffigurano un veicolo da combattimento corazzato tattico turco che strappa il confine lungo il confine greco-turco per aiutare gli invasori migranti a passare illegalmente in Grecia.

 

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento