World News

Il gruppo di religione dell’Università cattolica sul COVID ignora la Pasqua e si concentra sul Ramadan

Il gruppo di religione dell’Università cattolica sul COVID ignora la Pasqua e si concentra sul Ramadan

Un evento, pibblicato nella bacheca della Georgetown University, e ospitato dal suo centro religione, sulla risposta religiosa alla pandemia coronavirus non ha parlato di come miliardi di cristiani in tutto il mondo non saranno in grado di celebrare la Pasqua insieme.
In compenso ha focalizzato il suo interesse sull’impatto che potrebbe avere il blocco dovuto all’epidamia sul prossimo ramadan.

A causa del blocco mondiale dovuto alla crisi del COVID-19, la maggior parte delle chiese ha annullato i servizi religiosi dal vivo della Settimana Santa e pianifica quelli online.

La Georgetown University, un’istituzione cattolica privata a Washington D.C., ha cancellato tutti i suoi servizi religiosi dal vivo.

Ha in programma di trasmettere in diretta le sue varie osservanze della Settimana Di Pasqua sulla sua pagina Facebook, Secondo il sito web dell’università.

Durante l’evento, né l’impatto del virus nel campus e sui cristiani nel mondo, né il tema della Pasqua ebraica, è stato sollevato.

Invece gli esperti di religione hanno ampiamente discusso di come il blocco ha complicato osservare il prossimo mese del Ramadan per la comunità islamica, così come ha discusso di come il COVID-19 abbia danneggiato gli emarginati nella società, come i rifugiati.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento