Islam

Il religioso sciita iracheno Sadr afferma che il matrimonio omosessuale ha causato il Coronavirus

Il religioso sciita iracheno Sadr afferma che il matrimonio omosessuale ha causato il Coronavirus

ERBIL – Il potente politico e populista sciita iracheno, Muqtada al-Sadr, ha affermato che il “matrimonio tra persone dello stesso sesso” è una delle cause della nuova pandemia del coronavirus.

Sadr, che guida il movimento Sadrist e il più grande blocco parlamentare di Sairoon, ha detto in una breve dichiarazione sul suo account Twitter che la legalizzazione del matrimonio omosessuale in alcuni paesi ha aiutato a far emergere l’attuale crisi.

Definendo il matrimonio omosessuale “una delle cose più pericolose”, il religioso sciita ha esortato i paesi ad abrogare la legge “senza indugio”.

“Con la presente, chiedo a tutti i governi di abrogare questa legge immediatamente e senza indugio, equivarrebbe a rimorsi per colpa”, recita la dichiarazione.

L’ambasciatore britannico in Iraq, Stephen Hickey, ha risposto al tweet, scrivendo che il suo paese è orgoglioso della legge che aiuta l’uguaglianza.
Ha osservato che i paesi dovrebbero concentrarsi e lavorare insieme per superare questo momento difficile.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento