Islam / World News

Il video iraniano “Trump Assassination”

Il video iraniano “Trump Assassination”

L’agenzia di stampa iraniana Fars ha trasmesso un breve video il 10 gennaio 2020, intitolato “Severe Revenge“, che racconta dell’ assassinio iraniano del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Nel video, i funzionari iraniani vedono realizzata la loro vendetta per l’uccisione del comandante della Forza di Qods Qasem Soleimani.
Studiano uno schema di possibili obiettivi, il presidente degli Stati Uniti Trump è in testa seguito dal primo ministro israeliano Netanyahu, quindi seguono il segretario di stato Pompeo, il principe ereditario saudita Bin Salman e Masoud Rajavi, ex leader di Mujahedeen-e-Khalq.

I militari iraniani dicono che stanno “cercando il pesce grosso” e uno di loro dice: “Dovremmo prendere di mira la loro testa“.

Nel video, il Campidoglio degli Stati Uniti viene fatto saltare in aria e le forze iraniane irrompono alla Casa Bianca, sparando all’impazzata.

Il presidente Trump, il segretario di stato Pompeo e il premier Netanyahu,, giacciono morti sul pavimento della Casa Bianca.

La voce del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei si sente in sottofondo, che dice: “Una grave vendetta attende i criminali le cui mani sono sporche del suo sangue“.

Oltre alla natura ovviamente vile di questo video, c’è qualcos’altro di notevole. Qualcosa che gli iraniani non avrebbero voluto … che si sottolineasse.

Ecco un indizio, che praticamente dà la risposta su un piatto:

È un Uzi di fabbricazione israeliana che sta usando!

Nel video ci sono parecchi errori … e poi c’è questo.

Sembra che anche gli iraniani non possano vivere senza le nostre invenzioni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento