Islam

Imam accusa cinesi di mangiare “feti umani abortiti “

Imam accusa cinesi di mangiare “feti umani abortiti “

L’Imam Hussein Amer canadese ha dichiarato in un sermone di venerdì 31 gennaio 2020 che il coronavirus si è diffuso a causa delle zuppe di pipistrello che mangiano in Cina, e ha criticato i cinesi per aver mangiato “tutto il mondo che si muove“.

Ha affermato che i cinesi mangiano persino feti umani abortiti e che le famiglie abortiscono e vendono i resti di feti femminili perché preferiscono avere figli maschi.

L’Imam Amer ha anche affermato che il coronavirus è la vendetta di Allah contro i cinesi per il modo in cui trattano i musulmani uiguri, e ha espresso la speranza che gli effetti del coronavirus possano far svegliare la Cina e vedere il lato umano del loro trattamento degli uiguri.

L’Imam Amer, che appartiene alla Muslims Association of Canada, che si definisce un’organizzazione che ha le sue radici nella Fratellanza Musulmana e nelle credenze del fondatore della Fratellanza, Hassan Al-Banna. ha pubblicato il sermone sul suo account YouTube personale.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento