Islam

India: nel video, i giovani musulmani dicono agli indù “Vorrei venire e stuprare tua figlia ovunque a Gurgaon”

India: nel video, i giovani musulmani dicono agli indù “Vorrei venire e stuprare tua figlia ovunque a Gurgaon”

. @ gurgaonpolice @cmohry
Agisci. I loro nasi devono essere strofinati nel terreno!
pic.twitter.com/a3o9mc7DsD

– #Hindavi_Swarajya – Desh Dev Dharma (@rahuldewan) 29 febbraio 2020

Vediamo che lo stupro viene usato come arma da alcuni musulmani in Occidente. Una sopravvissuta di una banda di stupri musulmani nel Regno Unito ha precedentemente affermato che i suoi stupratori le avrebbero citato il Corano e credevano che le loro azioni fossero giustificate dall’Islam.

Quindi non è stata una sorpresa quando i migranti musulmani in Francia hanno violentato una ragazza e filmato lo stupro mentre lodavano Allah e invocavano il Corano.

La vittima di uno stupratore jihadista dello Stato Islamico ha ricordato: “Mi ha detto che, secondo l’Islam, gli è permesso di stuprare un non credente. Ha detto che violentandomi, si sta avvicinando a Dio … Ha detto che stuprarmi è la sua preghiera a Dio “.

Il Corano insegna che le donne infedeli possono essere lecite per uso sessuale (cfr. La sua indennità per un uomo di prendere “prigionieri della mano destra“, 4: 3, 4:24, 23: 1-6, 33:50 , 70:30).

Il Corano dice: “O profeta, dì alle tue mogli, alle tue figlie e alle donne dei credenti di abbattere su di sé le loro vesti esterne. È più adatto che vengano conosciuti e non vengano abusati. E Allah è perdonatore e misericordioso ”. (33:59)

L’implicazione è che se le donne non si coprono adeguatamente con i loro indumenti esterni, potrebbero essere abusate e tale abuso sarebbe giustificato.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento