Islam

Instanbul: proteste contro Charlie Hebdo

Instanbul: proteste contro Charlie Hebdo

Proteste a Instanbul contro Charlie Hebdo, che ha di nuovo pubblicato le caricature di Maometto. Il noto giornale satirico francese ha perso 12 persone per mano di estremisti islamici nell’attentato del 7 gennaio del 2015. Anche il ministro degli Affari esteri turco ha condannato le vignette.

“Charlie Hebdo è solo un mezzo, è parte di un progetto più ampio di cui far parte l’America, Israele, il Regno Unito e la Francia e qualche regime arabo, tutti assieme contro il mondo islamico, la nostra religione e la sfera militare economica politica diplomatica culturale e psicologica” dice il direttore di Kudus Tv.

In Francia dal 2 settembre è in corso il processo per 14 persone che avrebbero dato supporto ai terroristi autori dell’attentato. I vignettisti di Charlie Hebdo non hanno perso neanche quest’occasione per fare una caricatura.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento