Italia / Politica

ITALIA – TV SMACKDOWN: PROPRIETARIO DI PALESTRA CHIAMA ‘BUFFONI’ I COMPONENTI DEL GOVERNO CHE STANNO DISTRUGGENDO LE PICCOLE IMPRESE

ITALIA – TV SMACKDOWN: PROPRIETARIO DI PALESTRA CHIAMA ‘BUFFONI’ I COMPONENTI DEL GOVERNO CHE STANNO DISTRUGGENDO LE PICCOLE IMPRESE

In diretta televisiva italiana, il proprietario di una palestra, Alessandro, sbatte il governo socialista del premier Conte per aver distrutto finanziariamente piccole imprese e industrie. Inoltre, punta il dito sulle vuote promesse di sostegno finanziario e stimolo. “In realtà non arrivano soldi”, afferma Alessandro, “non abbiamo diritto a nulla”.

Video pubblicato da RAIR Foundation USA,

Una popolazione di piccoli imprenditori come Alessandro rischia di scomparire e, allo stesso tempo, si esaurirà un serbatoio di occupazione. Il sistema economico di controllo governativo dell’economia è colpevole..

Sono oltre 460.000 le piccole imprese italiane (con meno di 10 dipendenti) a rischio chiusura definitiva a causa delle chiusure forzate del governo in nome della lotta al coronavirus. 370.000 delle piccole imprese hanno subito un crollo di oltre la metà dei loro ricavi.

Le piccole imprese sono state particolarmente colpite e massicciamente svantaggiate rispetto alle grandi imprese. Molte delle aziende più grandi hanno potuto rimanere aperte, mentre ristoranti, palestre, piccoli rivenditori, ecc. hanno dovuto chiudere per lunghi periodi di tempo o operare sotto restrizioni paralizzanti.

I proprietari di piccole imprese rappresentano tutto ciò che la sinistra disprezza: capitalismo del libero mercato, individualismo e diritti di proprietà. Le piccole imprese non sono sindacalizzate, quindi non servono a nulla a sinistra.

L’unione di tutti i governi potenti con corporazioni giganti, dove quelle corporazioni sono dettate dai governi in termini di ciò che possono e non possono fare, vendere o a cui possono fornire servizi, è stato un sistema politico inventato in Italia dal fascismo nel XX secolo.


“La concezione fascista della vita sottolinea l’importanza dello Stato e accetta l’individuo solo nella misura in cui i suoi interessi coincidono con lo Stato. È contrario al liberalismo classico che ha negato lo Stato in nome dell’individuo; Il fascismo riafferma i diritti dello Stato… Se il liberalismo classico significa individualismo, fascismo significa governo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento