Islam / World News

La cantante di Baul Rita Dewan citata in giudizio per aver “ferito il sentimento religioso”

La cantante di Baul Rita Dewan citata in giudizio per aver “ferito il sentimento religioso”

Bangladesh – La PBI è stata incaricata di indagare sulla questione

È stato presentato un caso contro una donna baul (cantante mistica) per aver fatto “commenti offensivi” e aver “ferito il sentimento religioso“.

L’avvocato Imrul Hasan, membro dell’Associazione degli avvocati di Dhaka, ha presentato la causa contro Baul Rita Dewan ai sensi del Digital Security Act lunedì.

Il caso è stato presentato alla corte del giudice As-Sham Juglul Hossain del Dhaka Cyber Tribunal Bangladesh.

Il Police Bureau of Investigation (PBI) è stato incaricato di indagare sulla questione.

In precedenza, il 29 gennaio, un tribunale di Tangail ha negato la cauzione alla cantante di Baul Shariat Sarkar, che è stato arrestata per aver rilasciato commenti che avrebbero ferito i “sentimenti religiosi” dei musulmani.

Il giudice distrettuale e di sessione Mohammad Shawkat Ali Chowdhury ha emesso l’ordine dopo che il procuratore della cantante Anisur Rahman Humayun ha presentato una petizione su cauzione.

La polizia ha arrestato Shariat l’11 gennaio a Bhaluka – Mymensingh per aver fatto commenti anti-islamici durante un concerto a Dhamrai di Dhaka il 24 dicembre scorso.

Al concerto, ha criticato i religiosi musulmani che si oppongono al canto e ha offerto una sfida a chiunque possa provare che la musica è vietata dalle scritture islamiche.

Mohammad Faridul Islam ha presentato il caso alla stazione di polizia di Mirzapur a Tangail ai sensi del Digital Security Act il 9 gennaio, accusando Shariat di fare commenti che feriscono i suoi sentimenti religiosi.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento