Politica / World News

La CDU della Merkel non riesce a eleggere il nuovo leader del partito

La CDU della Merkel non riesce a eleggere il nuovo leader del partito

BERLINO (AP) – L’Unione Democratica Cristiana del Cancelliere tedesco Angela Merkel eleggerà un nuovo leader alla fine di aprile, hanno detto lunedì i funzionari del partito.

L’attuale capo del partito Annegret Kramp-Karrenbauer era stato l’apparente erede preferito della Merkel, ma all’inizio di questo mese aveva annunciato che si sarebbe dimessa e non si sarebbe candidata alle prossime elezioni del 2021.

La decisione è arrivata dopo una serie di pessimi risultati alle elezioni statali e al fallimento di Kramp-Karrenbauer, che è anche ministro della difesa della Germania, per stabilire la sua autorità sul partito.

Questa tendenza negativa è proseguita domenica con le elezioni statali ad Amburgo, dove il CDU ha visto il suo supporto calare di 4,7 punti percentuali all’11,2% complessivo, mettendo il partito dietro l’impennata dei Verdi e dei socialdemocratici.

Secondo Kramp-Karrenbauer, è stata una “serata amara“.

Attualmente sono stati individuati tre favoriti : l’ex leader del gruppo parlamentare Friedrich Merz, Armin Laschet, il governatore dello stato più popoloso della Germania, la Renania settentrionale-Vestfalia e il ministro della Salute Jens Spahn.

Merz ha pianificato di dichiarare ufficialmente la sua candidatura martedì, mentre Laschet e Spahn devono ancora farlo. Un quarto candidato, l’ex ministro dell’ambiente Norbert Roettgen, ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe cercato la leadership della CDU.

La scelta di un nuovo leader sarà fatta in una riunione speciale del partito a Berlino il 25 aprile, ha affermato Kramp-Karrenbauer.

I cristiani democratici fanno campagna a livello nazionale con l’unione sociale cristiana solo per la Baviera, e le due parti dovranno decidere insieme un candidato comune per candidarsi a cancelliere.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento