Islam / Migranti

La Danimarca è cambiata: Enorme esplosione nella stazione ferroviaria

La Danimarca è cambiata: Enorme esplosione nella stazione ferroviaria

Al buio, un gruppo di assalitori “dalla pelle scura” lancia una bomba in una delle stazioni ferroviarie più trafficate della Danimarca: la stazione di Høje Taastrup.

C’è un enorme botto nella sala partenze, e fuoco, fumo e scintille spaventano i viaggiatori.

La stazione di Høj Taastrup è un hub del traffico alla periferia della Grande Copenaghen, dove sono collegate le linee ferroviarie a livello nazionale. Ogni giorno, 19.000 danesi usano la trafficata stazione ferroviaria.

La stazione di Høje Taastrup si trova vicino al famigerato ghetto di immigrati Taastrupgaard, dove la criminalità e i servizi sociali sono diffusi.

Nei giorni di Natale, gli attacchi pirotecnici e gli incendi di auto si sono intensificati in tutta la Danimarca. Gran parte dei violenti incidenti si sono verificati in aree in cui si sono stabiliti immigrati provenienti dal Grande Medio Oriente e dall’Africa in particolare.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento