Islam / World News

La Germania arresta medico siriano per “crimini contro l’umanità”

La Germania arresta medico siriano per “crimini contro l’umanità”

Un medico siriano che vive in Germania è stato arrestato con l’accusa di aver compiuto crimini contro l’umanità in una prigione nel suo paese di origine devastato dalla guerra.

I procuratori federali tedeschi, hanno dichiarato che il siriano, identificato come Alaa M., è accusato di aver “torturato un detenuto … in almeno due casi” in una prigione gestita dai servizi segreti siriani nella città di Homs nel 2011, .

“Alaa M. è stato chiamato per aiutare durante l’interrogatorio di un uomo che aveva subito un attacco epilettico dopo essere stato arrestato per aver preso parte a una protesta.

Ha iniziato a colpire l’uomo con un tubo di plastica. “Anche dopo che ha perso i sensi, Alaa M. ha continuato le percosse e ha anche preso a calci la vittima”.

Il giorno dopo, Alaa M. e un altro medico hanno sottoposto la vittima a ulteriori percosse. In seguito l’uomo morì, anche se la causa della morte non è chiara.

Alaa M. ha lasciato la Siria a metà del 2015 e si è trasferito in Germania, dove ha praticato come medico.
La guerra civile in Siria, iniziata con la brutale repressione delle proteste antigovernative, ha ucciso più di 380.000 persone e sfollato quasi la metà della popolazione pre-conflitto del paese.

Il gruppo di monitoraggio dell’Osservatorio siriano per i diritti umani con sede nel Regno Unito stima che almeno 100.000 persone siano morte a causa della tortura o a causa di condizioni orribili nelle prigioni governative.

In aprile, il primo caso giudiziario in tutto il mondo sulla tortura sponsorizzata dallo stato da parte del regime di Bashar al-Assad ha avuto inizio in Germania.

I due imputati sono processati sul principio della giurisdizione universale, che consente a un paese straniero di perseguire i crimini contro l’umanità.

Dall’inizio del conflitto, la Germania ha assorbito più di 700.000 rifugiati siriani.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento