World News

La Germania potrebbe punire i sarti per la creazione di maschere protettive

La Germania potrebbe punire i sarti per la creazione di maschere protettive

Come nel resto del mondo, le maschere protettive sono molto necessarie in questo momento in Germania a causa della pandemia coronavirus.

Sorprendentemente, gentili sarti tedeschi che stanno aiutando a soddisfare l’aumento della domanda del paese potrebbero presto trovarsi nei guai

Per dare via le maschere o per venderle, queste devono essere etichettate correttamente.

Uno studio legale di Monaco avverte di non etichettare le maschere come maschere per il viso o per la protezione respiratoria perché queste sono riservate ai prodotti medici, clinicamente testati e con una un’etichetta CE. Fonte: NTV

Quindi, la parola “protezione” non deve essere indicata.
Se i sarti non riescono a farlo, potrebbe tradursi non solo in un avvertimento da parte del governo, ma anche in multe e procedimenti penali.

I termini alternativi suggeriti per le maschere sono copribocca, bocca e naso, maschera o maschera improvvisata.

Inoltre, lo studio legale di Monaco dice che i sarti che stanno facendo questa maschera dovrebbero menzionare da qualche parte nella descrizione del prodotto che indossarle non protegge efficacemente chi lo indossa dal virus Covid-19.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento