Politica / World News

La Germania rimpatria 31 richiedenti asilo afgani respinti

La Germania rimpatria 31 richiedenti asilo afgani respinti

Mercoledì notte il governo tedesco ha rimpatriato in Afghanistan 31 richiedenti asilo dopo aver respinto le loro domande di asilo.

Il gruppo di 31 richiedenti asilo afgani è arrivato nella città di Kabul intorno alle 7:00 di giovedì mattina dopo un volo notturno. È stato il 32° volo di espulsione dalla Germania in Afghanistan dal primo che si è verificato a dicembre 2016. Fonte: Der Spiegel.

Negli ultimi tre anni, 868 richiedenti asilo respinti sono stati rimpatriati in Afghanistan.

In Germania, le decisioni su come trattare i richiedenti asilo respinti vengono prese a livello statale. Mentre alcuni stati rimpatriano solo i migranti che sono stati condannati per reati gravi, altri espellono i migranti – spesso uomini single – che hanno ricevuto respinte le loro domande di asilo per qualsiasi motivo.

Ma nonostante gli sforzi della Germania per rimpatriare i richiedenti asilo respinti nei loro paesi d’origine, decine di migliaia sono tornati e vivono di nuovo in Germania.

Un totale di 28.283 migranti a cui è stata respinta la domanda di asilo in Germania dal 2012 sono tornati all’interno del paese, nonostante siano stati precedentemente espulsi dalle autorità. Circa 5.000 richiedenti asilo respinti sono tornati più volte dopo essere stati espulsi.

Circa 1.023 migranti che attualmente vivono in Germania hanno già presentato domanda di asilo almeno quattro volte. Altri 294 hanno fatto domanda almeno cinque volte.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento