Islam

La Poligamia salva le donne dalla schiavitù e dagli abusi dei mariti

La Poligamia salva le donne dalla schiavitù e dagli abusi dei mariti

Sokoto 17 ottobre 2020
Il Dr. Shehu Aboki, docente presso il Dipartimento di Studi Islamici, Usmanu Danfodio University, Sokoto, dice che l’Islam incoraggia la poligamia per proteggere la dignità delle donne, salvarle dalla schiavitù e dai maltrattamenti e abusi da parte dei mariti.

Aboki ha fatto l’affermazione durante il lancio di un libro intitolato: “Una stanza sua; Transizione dalla monogamia alla poligamia nell’Islam’, scritta da Hajiya Tawakaltu Yusuf”, sabato a Sokoto.

Aboki ha spiegato che la poligamia crea anche armonia nella società e garantisce la certezza nella vita delle donne, contrariamente alle idee sbagliate da parte dei non musulmani.

Ha spiegato che l’Islam permette sia la monogamia che la poligamia in base a determinate condizioni.

“La poligamia e la monogamia sono tutte ammesse e praticate nell’Islam. Se si può avere la pace in uno qualsiasi dei due, l’Islam ha concesso tale pratica.

“Inoltre, il Corano ha identificato specificamente le condizioni e le indicazioni per la poligamia e la monogamia per garantire la pace tra le coppie”, ha detto.

Ha lodato l’autore per la sua lungimiranza e il tentativo di educare la società sull’istituzione del matrimonio come sancito negli insegnamenti dell’Islam.

L’autore, Tawakaltu Yusuf, ha detto che il libro mirava a cambiare le narrazioni negative sulla poligamia.

“Il libro intende far luce sulle storie non comuni dei musulmani che vivono splendidamente in famiglie poligame, contrariamente agli stereotipi di tali donne come essere oppresse.

“Vogliamo guidare una conversazione positiva intorno alla comunità.

“Intende creare una maggiore consapevolezza sull’importanza della consapevolezza emotiva, dell’intelligenza emotiva, della salute emotiva e mentale nella comunità musulmana.

“Inoltre, servirà come campanello d’allarme per gli uomini e le donne musulmani a temere Allah nei loro matrimoni e creare consapevolezza intorno alla comunità”, ha detto.

In un’osservazione, la prof.ssa Amamatu Dahiru si è congratulata con l’autrice per la sua lungimiranza nell’educare la società al matrimonio.

Dahiru ha osservato che i consigli dati alle mogli nel libro aiuteranno ogni donna a capire che la poligamia non è una maledizione, ma una benedizione, se il matrimonio non è abusivo.

“Senza la poligamia, una donna divorziata o una vedova non si risposerà; e questo può essere la fine della sua felicità.

“Ma con la misericordia di Allah, la poligamia ha permesso nell’Islam di liberare la donna dalla schiavitù di essere ereditata come proprietà e maltrattamenti da mariti abusi, il che significa che può divorziare e risposarsi”, ha detto.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento