Islam / World News

La polizia aresta un migrante-armato di coltello a Bruxelles

La polizia aresta un migrante-armato di coltello a Bruxelles

Mercoledì mattina la polizia nella zona di Bruxelles-Ovest ha ricevuto una telefonata che riguardava un uomo che minacciava i passanti con un coltello a Koekelberg.

La polizia, intervenuta immediatamente, ha trovato un uomo che gridava “Allah Akbar” e agitava pericolosamente un coltello minacciando i passanti.

L’uomo scappato appena accortosi dell’arrivo della polizia, è stato inseguito e arrestato.

L’uomo è stato messo a disposizione della procura e sarà portato davanti al giudice istruttore con l’accusa di tentato omicidio colposo e detenzione di arma illegale.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento