World News

La polizia bosniaca trasferisce centinaia di migranti in un campo vicino a Sarajevo

La polizia bosniaca trasferisce centinaia di migranti in un campo vicino a Sarajevo

SARAJEVO, Bosnia-Erzegovina  – Mercoledì la polizia bosniaca ha trasferito centinaia di migranti, che bighellonavano in città, in un centro rifugiati vicino a Sarajevo.

La polizia ha radunato i migranti alle stazioni degli autobus e ferroviarie nella città di Tuzla e li ha trasferiti al campo di Blazuj.

Le autorità di Tuzla hanno successivamente rimosso decine di piccole tende, coperte e masserizie lasciate dai migranti.

La Bosnia è stata sopraffatta dall’afflusso dei clandestini e i funzionari hanno espresso preoccupazione per una potenziale nuova ondata a seguito della decisione della Turchia di aprire i suoi confini per i migranti che desiderano andare ad ovest.

I migranti arrivano in Bosnia dalla vicina Serbia e Montenegro. Molti affollano Tuzla prima di spostarsi verso una tasca nord-occidentale al confine con la Croazia, stato membro dell’Unione Europea.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento