Islam

La rete al Jazeera del Qatar trasmette l’appello degli Islamisti ad “Uccidere gli ebrei”

La rete al Jazeera del Qatar trasmette l’appello degli Islamisti ad  “Uccidere gli ebrei”

La rete satellitare qatariota Al Jazeera ha trasmesso un’intervista grossolanamente antisemita con un importante religioso musulmano che ha chiesto la violenta conquista dello Stato di Israele.

“La vittoria non verrà su un piatto d’oro. La vittoria si ottiene attraverso il sangue dei martiri e sopra i teschi dei nemici. La vittoria si ottiene sacrificando il denaro, la vita e tutto ciò che è prezioso”, ha dichiarato Abduljabbar Saeed – capo del Dipartimento del Corano e della Sunnah presso la Facoltà Shari’a dell’Università della Qatar – lo ha dichiarato su Al Jazeera il 16 maggio, in una clip tradotta dal Middle East Media and Research Institute (MEMRI) di Washington, con sede a DC.

“Non accetteremo l’esistenza dell’occupazione [israeliana] su un solo centimetro di [Palestina] in nessuna circostanza”, ha detto Saeed.

Il chierico ha continuato a citare un hadith (dicendo) del profeta Maometto spesso citato dagli islamisti a sostegno della loro eterna inimicizia verso gli ebrei: “Il profeta Maometto ha detto: ‘Il Giorno del Giudizio non arriverà fino a quando i musulmani combatteranno gli ebrei e li uccideranno’. Questa è una promessa fatta da Allah e dal Suo Messaggero. [Il Profeta disse:] ‘I musulmani uccideranno [gli ebrei], finché le rocce e gli alberi non diranno: ‘Oh Servo di Allah, c’è un ebreo dietro di me, vieni a ucciderlo'”.

Il Qatar ha lanciato una sfortunata sensibilizzazione verso influenti ebrei americani nel 2017 mentre cercava di cambiare la sua immagine negativa nella comunità ebraica di tutto il mondo. Nonostante la fanfara iniziale, lo sforzo si è esaurito l’anno successivo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento