World News

L’arabo è la prima lingua in sei delle nove scuole materne di Ronneby, in Svezia

L’arabo è la prima lingua in sei delle nove scuole materne di Ronneby, in Svezia

Dal momento che i migranti appena arrivati ​​e le loro famiglie tendono a vivere in poche aree del comune, dal sessanta all’ottantanove per cento dei bambini in età prescolare, in sei delle nove scuole del centro di Ronneby non si parla svedese, la Svezia ha una lingua madre diversa dallo svedese.

A volte quando sorgono conflitti, può essere un problema, può anche essere una sfida“, ha detto a Sveriges Radio, Monica Berggren, preside della scuola materna di Skogsgläntan.

Queste scuole materne sono situate nelle aree in cui vivono la maggior parte dei migranti appena arrivati“, afferma Ingela Berg, direttore della scuola materna nel comune di Ronneby.

Il personale della scuola materna ha difficoltà a comprendere i bambini e a farsi capire“, afferma Camilla Widerström, insegnante della scuola materna di Skogsgläntan.

Quando il reporter di SVT  ha chiesto cosa fanno per capire i bambini, dal momento che i genitori di solito non sanno neanche lo svedese, la signora Widerström ha risposto che chiedono ai genitori di altri bambini di tradurre.

Quindi riceviamo l’aiuto di un altro tutore che conosce un po ‘meglio lo svedese. Abbiamo anche avuto operatori startup che ci hanno aiutato a parlare con i bambini ”, afferma Camilla Widerström.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento