Politica / World News

Le autorità tedesche hanno donato 18 000 Euro di aiuti-Corona al predicatore dell’odio islamico

Le autorità tedesche hanno donato 18 000 Euro di aiuti-Corona al predicatore dell’odio islamico

Il predicatore di odio di Berlino Ahmad Armih (46 anni), che è stato monitorato per anni dall’Ufficio di Berlino per la protezione della Costituzione eche è classificato come una persona pericolosa, ha ricevuto 18.000 euro in aiuti di emergenza Corona. Fonte: bild.de.

Ha ricevuto il denaro anche se il sostenitore di salafiti e dell’IS professo è destinatario di prestazioni sociali, secondo l’ufficio del pubblico ministero di Berlino.

Per se stesso e sua moglie, avrebbe fatto domanda alla Banca degli investimenti statale di Berlino con false dichiarazioni.

Il denaro era stato trasferito sul suo conto in modo rapido e non burocratico.

Si dice che il salafita abbia dichiarato alla banca di essere occupato presso un negozio di miele, ma questo a quanto pare non è vero.

Il denaro è stato sequestrato giovedì durante una perquisizione in un appartamento in via Sprengelstrae.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento