Islam

L’esplosione prematura di una bomba uccide il comandante talebano e la sua guardia di sicurezza a Nangarhar

L’esplosione prematura di una bomba uccide il comandante talebano e la sua guardia di sicurezza a Nangarhar

L’esplosione di una bomba lungo la strada ha ucciso un comandante talebano e la sua guardia di sicurezza nella provincia orientale di Nangarhar in Afghanistan.

Il governo provinciale in una dichiarazione ha dichiarato che un’esplosione innescata da una bomba sul ciglio della strada ha squarciato il veicolo di Mawlavi Zakir alias Mutmaeen, uno dei comandanti dei talebani.

L’esplosione è avvenuta mercoledì mattina nell’area di Marki Khel, nel distretto di Sherzad.

L’esplosione ha ucciso il comandante talebano e la sua guardia di sicurezza ma non ha ferito nessun altraviottima.

Finora il gruppo talibano non ha commentato l’incidente.

I militanti armati antigovernativi, compresi i militanti talebani, usano spesso ordigni esplosivi improvvisati per colpire le forze di sicurezza e il personale governativo.

Tuttavia, la maggior parte di tali attacchi infligge vittime di civili ordinari mentre tali attacchi spesso uccidono o feriscono i militanti stessi, in particolare quando gli esplosivi esplodono prematuramente.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento