Islam / Migranti / Politica

L’EURODEPUTATA ITALIANA SILVIA SARDONE SBATTE IL RAPPORTO UE SULLE MIGRAZIONI: “UNA PATETICA CONCENTRAZIONE DI PROPAGANDA” (video)

L’EURODEPUTATA ITALIANA SILVIA SARDONE SBATTE IL RAPPORTO UE SULLE MIGRAZIONI: “UNA PATETICA CONCENTRAZIONE DI PROPAGANDA” (video)

Sul pavimento del Parlamento europeo, l’eurodeputata italiana Silvia Sardone critica asoramente una nuova relazione pubblicata dall’Unione europea che si rivolge ai migranti clandestini e denigra i cittadini contrari alla migrazione di massa.

Nel suo potente discorso, Sardone definisce l’ipocrisia dell’Ue per aver preso di mira l’ex vicepremier italiano Matteo Salvini e di aiutare e favorire l’ondata di sconosciuti che si riversano in Italia.

“Sul fronte dell’immigrazione, si punta il dito contro chi difende i confini, la sicurezza e la sovranità nazionale, ad esempio Matteo Salvini”, ammonisce Sardone, “Ma non una parola di condanna contro i trafficanti di esseri umani, contro chi favorisce l’immigrazione clandestina, contro quelle Ong che violano sistematicamente le leggi nazionali!”

Tutti abbiamo seguito da vicino la persecuzione di Matteo Salvini, ridicolmente accusato di “rapimento” per aver impedito a 164 migranti illegali di sbarcare da una nave sponsorizzata da Open Arms, ong finanziata da Soros nel 2019.

Nel suo intervento, Silvia Sardone affronta il piano Ue sull’integrazione, incentrato su “quattro pilastri”: “istruzione, lavoro, accesso all’assistenza sanitaria e alloggi adeguati” per i migranti illegali.

La conclusione della relazione afferma in parte:

“Con questo piano d’azione, la Commissione definisce un quadro forte per rafforzare le politiche di integrazione e inclusione in tutta l’UE, contribuendo così alla più ampia agenda di inclusione sociale, attingendo anche ad altre strategie e azioni pertinenti nel campo dell’istruzione, della cultura, dell’occupazione, della non discriminazione e dell’uguaglianza”.

“Lei parla di un’Unione europea che ha assistito impotente alla diffusione del razzismo, dei sentimenti islamofobi, dell’ostilità e dell’intolleranza verso i musulmani”, esclama Sardone in aula, “Ma lei non dice nulla – non dico nulla – sul terrorismo, sulle vittime degli attentati, su coloro che odiano noi europei, sul nostro stile di vita, sulla nostra cultura e sui nostri valori”.

Il cosiddetto GOP in America dovrebbe prenderne atto. Con alcune eccezioni degne di nota, molti repubblicani non solo sono costantemente messi a tacere nel sostenere l’immigrazione strettamente legale, ma molti hanno sostenuto l’aumento delle ammissioni di “rifugiati”.

Attualmente utilizzando l’hashtag #DecretoClandestini (decreto clandestino), i coraggiosi parlamentari chiedono al governo socialista italiano di imporre un blocco ai cittadini aprendo i porti all’immigrazione illegale di massa.

Il discorso dell’eurodeputata Silvia Sardone :

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento