Islam / World News

L’ex bikie afferma che il coronavirus è “la vendetta di Allah” per la persecuzione dei musulmani

L’ex bikie afferma che il coronavirus è “la vendetta di Allah” per la persecuzione dei musulmani

Un motociclista e killer condannato famoso su Instagram ha affermato che il coronavirus di Wuhan in tutto il mondo è “la vendetta di Allah” per la persecuzione della Cina di milioni di musulmani.

Il presidente dei Nomadi in pensione, Moudi Tajjour, è andato su Snapchat dicendo che Allah ha “creato” il virus killer che ha ucciso 41 persone in tutto il mondo e ne ha contagiate almeno quattro in Australia.

La Cina ha incarcerato più di un milione di musulmani, quindi Allah “versa” (sic) un virus che non è stato ancora scoperto“, ha scritto il 35enne.

Ha isolato quattro città con una popolazione di oltre 20 milioni di cinesi.’

Quindi continua citando un versetto del Corano, “E tu non sei consapevole di quello che faranno.”

Allah è grandioso, non dimenticarlo mai.” (Sic)

Esperti e gruppi per i diritti delle Nazioni Unite stimano che oltre un milione di uiguri e membri di altri gruppi etnici siano stati arrestati nei campi nella regione occidentale del Xinjiang, in Cina.

La Cina afferma che i campi sono centri di formazione professionale per impartire nuove competenze e aiutare a sradicare e prevenire l’estremismo.

Gli ex detenuti hanno affermato che i musulmani sono stati costretti a mangiare carne di maiale e a parlare il mandarino nei campi di internamento.

Dopo aver inizialmente negato la propria esistenza, la Cina ha riconosciuto di aver aperto “centri di istruzione professionale” nello Xinjiang con lo scopo di prevenire l’estremismo insegnando mandarino e abilità lavorative.

Tajjour, che che è stato incarcerato per omicidio colposo di Robin Nassour nel 2006 , il fratello minore della star di Fat Pizza George, fu il membro più giovane di sempre ad unirsi ai ranghi dei Nomadi alla fine degli anni ’90.

Dopo aver lasciato la scuola , si è unito alla banda di motociclisti fuorilegge come “candidato“, ma dovette aspettare 16 mesi prima di diventare un membro a tutti gli effetti.

Il coronavirus di Wuhan sta spazzando il mondo dopo essere stato scoperto per la prima volta nella città della Cina centrale all’inizio di dicembre.

Sabato, tre pazienti nel Nuovo Galles del Sud e uno a Victoria hanno confermato di aver preso la malattia mortale.

Il paziente di Victoria è un cittadino cinese di 50 anni che è volato a Melbourne sul volo China Southern CZ321 da Wuhan via Guangzhou il 19 gennaio.

È diventato il primo caso confermato di coronavirus in Australia sabato mattina ed è ora in isolamento in quarantena al Monash Hospital di Clayton, nella zona est di Melbourne.

Due uomini, uno sulla trentina e uno sulla cinquantina, sono in cura al Westmead Hospital di Sydney, ha confermato il NSW Health sabato sera.

L’età della quarta vittima non è stata confermata.

Corona Virus – Allah Ka Inteqam ( Revenge of Allah ) By: Islam Fort

Vendetta del virus Corona di Allah?
Shaykh Abdullah Shameem
Centro di ricerca islamica Al-Madinah, Karachi

کرونا وائرس اللہ کا انتقام؟
الشیخ عبد اللہ شمیم حفظہ اللہ
المدینہ اسلامک ریسرچ سینٹر، کراچی

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento