Islam / World News

L’ex imam di Blackburn accusato di attacchi indecenti contro i ragazzi

L’ex imam di Blackburn accusato di attacchi indecenti contro i ragazzi

Lancashire – Regno Unito

L’ex segretario generale di una delle più grandi moschee di Blackburn è apparso in tribunale accusato di aggressioni indecenti contro due ragazzi di otto e undici anni.

Il Lancashire Telegraph riferisce che Ashraf Sidat, 47 anni, che ha pronunciato il suo indirizzo in tribunale come c / o Abbey Solicitors, Manchester, non ha presentato alcun ricorso nella breve udienza davanti ai magistrati.

Il caso riguarda incidenti che hanno avuto luogo a Blackburn nel 2014 e nel 2018.

In precedenza Sidat aveva lavorato come imam presso il Masjide Noorul Islam, Audley Range, Blackburn e come interprete per le autorità pubbliche.

Gli è stata fissatata una cauzione per comparire davanti a un giudice alla Preston Crown Court il 25 febbraio.

Un portavoce della Al-Islah Girls School e della Moschea di Noorul Islam ha dichiarato: “Sidat non è più un fiduciario della Al-Islah Girls School essendo stato rimosso dal ruolo nel 2018. Non è nemmeno coinvolto nella Noorul Islam Mosque o nella Madressa “.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento