Islam / World News

L’Imam moderato australiano critica la rete televisiva islamica

L’Imam moderato australiano critica la rete televisiva islamica

Sono stato attaccato per aver criticato i terroristi“: l’Imam asfalta la rete televisiva islamica che lo critica per aver avvertito che i musulmani radicali vogliono creare uno stato della Sharia in Australia

L’Imam Shaikh Mohammad Tawhidi ha affermato il mese scorso che i musulmani dalla linea dura stavano cercando di stabilire uno stato di legge della Sharia all’interno dei confini australiani.

Ma in un attacco straordinario, il canale televisivo musulmano lo ha poi accusato di non essere un vero sceicco.

Imam Tawhidi – che ha mostrato documenti e immagini del Daily Mail Australia che dimostrano che è un imam legittimo – è rimasto scioccato dalle critiche e ha affermato che il canale dovrebbe ringraziarlo per “aver denunciato gli estremisti“.

Ho dichiarato che esisteva un’agenda estremista e radicale per creare un paese in Australia. Un governo all’interno del governo australiano “, ha detto.

Sono conosciuto come l’imam della pace. Sono un uomo di pace e volevo avvertire il governo e la nazione di ciò che potrebbe potenzialmente ferire tutti noi.

Temo un tale programma. Sono preoccupato e impaurito. ”

L‘imam Tawhidi ha riferito al Daily Mail Australia di essere preoccupato di trovarsi “attaccato per aver attaccato i terroristi“.

Sono stato attaccato perché questa gente non vuole che avverta i cittadini.

Avrebbero dovuto dire “grazie” per aver esposto una cellula estremista a Sydney. Invece mi stanno screditando per aver criticato il terrorismo.

Se ami questo paese e sei fedele a questo paese, devi supportarmi.

Ha aggiunto di credere di essere stato accusato di essere un falso perché è un musulmano sciita, non un sunnita.

L’imam Tawhidi ha ribadito le sue paure per l’Australia, dicendo che centinaia se non migliaia di musulmani in Australia potrebbero essere a rischio di essere “sottoposti a lavaggio del cervello” da imam estremisti.

Il problema sono le moschee‘, ha detto.

Ci sono moschee estreme con imam estremi. Questi imam non hanno alcuna credibilità e stanno facendo il lavaggio del cervello agli innocenti musulmani con pensieri radicali. ”

L’ospite della rete televisiva musulmana “OnePathMalaz Majanni ha detto che le affermazioni dell’Imam Tawhidi sull’Islam radicale sono “prive di fondamento e oltraggiose“.

Majanni ha anche letto le dichiarazioni dell’Australian National Imams Council e del Imams Council dell’Australia Meridionale, che sostengono entrambi che l’Imam Tawhidi non è un leader musulmano riconosciuto.

Tuttavia, le critiche del canale sembrano essere rivolte solo ai leader musulmani sciiti e non ai musulmani sunnita.

Majanni ha dichiarato : “Un messaggio a chiunque si sia sentito preoccupato, spaventato o addirittura arrabbiato. Conosci la tua comunità musulmana locale.

Visita la tua moschea locale, fai una conversazione, fai alcune domande.

Scoprirai da te ciò che molti già sanno: non c’è nulla da temere dai tuoi vicini musulmani.’

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento