Islam

L’Imam sciita di Sydney Youssef Nabha elogia Qasem Soleimani: “questo sangue cederà la vittoria con la liberazione dei luoghi santi in Palestina e l’espulsione degli Stati Uniti dal Medio Oriente”

L’Imam sciita di Sydney Youssef Nabha elogia Qasem Soleimani: “questo sangue cederà la vittoria con la liberazione dei luoghi santi in Palestina e l’espulsione degli Stati Uniti dal Medio Oriente”

 

L’Imam sciita australiano Youssef Nabha ha detto durante il sermone di venerdì 3 gennaio 2020 al Masjid Arrahman a Sydney in Australia, che le morti del comandante dell’IRGC Qods Force Qasem Soleimani e del vice presidente del PMU Abu Mahdi Al-Muhandis in un attacco aereo statunitense a Baghdad aumenta la “fermezza, la dignità e il potere dei musulmani“.

Ha anche detto che questo sangue dà alle nazioni islamiche la capacità di sfidare l’America, Israele e i loro cospiratori in Medio Oriente.

Ha aggiunto che questo sangue dei martiri porterà presto la vittoria ed espellerà gli Stati Uniti e i suoi alleati dal Medio Oriente.

Imam Nabha è l’Imam di Masjid Arrahman e il sermone è stato caricato con sottotitoli in inglese sulle pagine Facebook e YouTube di Masjid Arrahman.

Il 7 gennaio, Masjid Arrahman ha pubblicato un post su Facebook in cui si afferma che l’Imam Youssef Nabha ha ricevuto l’ambasciatore iraniano in Australia, Fereidoun Haghbin, a Masjid Arrahman e ha espresso le proprie condoglianze per la morte di Soleimani e Al-Muhandis in persona

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento