Islam

L’ISIS ha condotto oltre 2.700 attacchi in tutto il mondo nel 2021

L’ISIS ha condotto oltre 2.700 attacchi in tutto il mondo nel 2021

Il maggior numero di incidenti è avvenuto in Afghanistan, Iraq e Africa.

(13 gennaio 2022 / JNS) L’organizzazione terroristica degli Stati islamici (ISIS) ha condotto 2.705 attacchi in tutto il mondo nel 2021, all’incirca lo stesso numero che ha condotto nel 2020 (2.781), secondo un nuovo rapporto di un centro di ricerca israeliano.

Il Meir Amit Terrorism and Intelligence Information Center ha affermato che il ruolo dell’ISIS in Afghanistan è aumentato sostanzialmente nel 2021 a seguito del ritiro dell’America lo scorso agosto.

Il rapporto ha osservato che “anche quest’anno, nessun attacco di spicco ispirato dall’ISIS si è verificato in Occidente”, osservando che l’assenza di attacchi importanti ha avuto luogo per un certo numero di anni.

Le azioni preventive hanno imposto prezzi all’ISIS in quasi tutte le sue aree di attività, “in particolare nella penisola del Sinai”, ha osservato il rapporto.

Ha anche notato un lieve calo del numero di attacchi nell’ultimo anno, descrivendo il numero complessivo come ancora elevato.

Nel 2021, 8.147 persone sono state uccise e ferite negli attacchi dell’ISIS in tutto il mondo, rispetto alle 9.068 del 2020.

Il maggior numero di incidenti si è verificato in Afghanistan, Iraq e Africa occidentale.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento