Islam / World News

L’ISIS rivendica la responsabilità dell’omicidio di un prete cattolico in Siria

L’ISIS rivendica la responsabilità dell’omicidio di un prete cattolico in Siria

Altri “malintesi recenti dell’Islam”

Padre Bidoyan e suo padre sono stati uccisi durante una visita in una chiesa cattolica armena.
Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità dell’omicidio del sacerdote cattolico armeno padre Hovsep Bidoyan, che è stato ucciso, lunedì 11 novembre 2019, mentre si recava in una chiesa nella Siria orientale.

Sia padre Hovsep Bidoyan, di Qamishli, sia suo padre biologico sono stati uccisi mentre erano in viaggio per visitare la Chiesa cattolica armena a Deir Ezzor, una città nella Siria orientale.

Secondo un rapporto del sito Web Rudaw, l’ISIS si è preso il merito degli omicidi ore dopo che sono avvenuti. Fr. Bidoyan e suo padre erano in procinto di “supervisionare il restauro” di una chiesa quando sono stati uccisi, secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani (SOHR), controllore di guerra con sede nel Regno Unito, Fonte: Rudaw.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento