Islam

L’islamista Asmaa Abdol-Hamid ammette che gli uomini musulmani devono mettere mano alla tasca se vogliono sposarsi

L’islamista Asmaa Abdol-Hamid ammette che gli uomini musulmani devono mettere mano alla tasca se vogliono sposarsi

L’ex candidata folk della lista dell’unità, Asmaa Abdol-Hamid, insegna ai danesi la cultura islamica della sharia.

Si tratta della cosiddetta “dote” che le donne devono ricevere quando diventano spose islamiche.
Asmaa Abdol-Hamid afferma che l’emancipazione delle donne nell’Islam è così ampia che alle donne musulmane è permesso di fare il prezzo.
Asmaa Abdol-Hamid dice anche che in alcuni casi gli uomini musulmani possono sfuggire all’onere finanziario per sposarsi con determinate specifiche azioni. Non specifica quali sono le azioni da svolgere.
Asmaa Abdol-Hamid non ha voluto divulgare il prezzo che il marito criminale, Erdogan, ha dovuto pagare quando la coppia si è sposata nel 2017.

Molto suggerisce che la dote islamica potrebbe provenire dai milioni di dollari fiscali che Erdogan ha rubato ai danesi. Un caso che è costato al Turco diversi anni di carcere.

L’Islam è un arricchimento per i danesi. Ora si parla di lodare le donne sposate.
***
Asmaa Abdol-Hamid non è stata intervistata dai media danesi sui prezzi delle donne. Asmaa Abdol-Hamid era sulla scheda elettorale con l’editore politico di Jyllands-Posten, Marchen Neel Gjertsen, quando le due donne hanno cercato di essere elette nel 2005.

Entrambe le donne si sono candide per la Lista dell’Unità. I giornalisti rossi hanno stretti legami con l’Islam radicale.
***

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento