Islam

Lo sceicco dice che le mogli musulmane non dovrebbero lavorare o cucinare, consiglia loro di concentrarsi sui doveri della camera da letto

Lo sceicco dice che le mogli musulmane non dovrebbero lavorare o cucinare, consiglia loro di concentrarsi sui doveri della camera da letto
  • Lo sceicco Yusuf Hassan ha parlato delle responsabilità delle donne nel matrimonio secondo il diritto di famiglia islamico
  • Secondo lui, le donne non dovrebbero fare altro che fare l’amore con i loro mariti.
  • Hassan ha spiegato che le coppie di sposi dovrebbero assumere cameriere per occuparsi delle funzioni domestiche piuttosto che gravare sulle donne con loro

Il consigliere spirituale Sheikh Yusuf Hassan ha consigliato agli uomini di assumere cameriere per occuparsi delle faccende domestiche per le loro mogli.

Parlando durante una discussione basata sulla famiglia su NTV, Hassan ha rivelato che la sua religione proibisce alle donne sposate di fare i lavori domestici.

Sosteneva che le donne che lavorano come domestiche invecchiano troppo presto.

“Le donne non dovrebbero cucinare o pulire la casa, non dovrebbero lavorare come un asino. Ecco perché alcune donne invecchiano troppo velocemente”, ha detto.
Le donne dovrebbero concentrarsi solo sui doveri della camera da letto

Ha aggiunto che le donne dovrebbero essere esclusivamente responsabili di fare l’amore con i loro mariti.

“Una donna sposata dovrebbe servire il marito solo direttamente sul letto. Questo è il loro unico lavoro, non dovrebbe nemmeno allargare il letto”, ha aggiunto Hassan.
Il dibattito ha scatenato massicce reazioni da parte degli utenti dei social media, poiché alcuni si sono opposti mentre altri erano d’accordo con lo sceicco.

Ecco alcuni commenti:

Samanta Darleen ha commentato:

“Vero! Sono in Arabia Saudita le donne trascorrono la maggior parte del loro tempo in camera da letto wah. ”

Oliver Wanjala ha detto:

“Una donna è stata creata dalla costola dell’uomo per essere solo un aiutante. Ciò significa che qualcuno che intende aiutare, può decidere di non aiutare affatto, a propria discrezione. Ma per la procreazione, è comandamento di Dio riprodursi ed è per questo che le questioni del letto rimangono solo un dovere obbligatorio per una donna. Non può evitarlo. Quindi, sono d’accordo”.

Julius Marereh ha scritto:

“Questa è una sciocchezza del più alto ordine.”

Ben Torres ha commentato:

“Questo incoraggia la pigrizia. Troppe aspettative.”

Kamene Goro

dice che le casalinghe dovrebbero essere pagate
In un articolo separato pubblicato su TUKO.co.ke, il presentatore di Kiss 100.3 FM ha recentemente affermato che alle casalinghe dovrebbero essere pagate stipendi per i servizi che offrono nelle loro case.

Kamene ha dichiarato che le casalinghe keniane meritano non meno di KSh400.000 come ricompensa per i loro servizi.

Kamene ha spiegato che fare le faccende domestiche è più o meno lo stesso che lavorare come un dipendente a tempo pieno, quindi dovrebbe essere retribuite proprio come un vero lavoro.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento