Islam

Maharashtra: donna indù violentata e minacciata di morte se non accetta di convertirsi all’islam

Maharashtra: donna indù violentata e minacciata di morte se non accetta di convertirsi all’islam

INDIA
Una donna ha presentato denuncia alla stazione di polizia contro il marito islamista Muzaffar Latif , il quale l’ha prima rapita e violentata, l’ha tenuta prigioniera e ha minacciato di morte lei e la sua famiglia se non si fosse converita all’Islam e non lo avesse sposato.
La vittima che adesso risulta sposata col suo rapiutore e violentatore, è riuscita a scappare e a denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento