Islam

Manifestanti musulmani attaccano l’ambasciata francese a Cipro

Manifestanti musulmani attaccano l’ambasciata francese a Cipro

Decine di dimostranti musulmani hanno attaccato l’ambasciata francese a Cipro martedì in seguito al deterioramento delle relazioni tra Francia e Turchia sugli estremisti islamici.

I dimostranti hanno rimosso la bandiera francese e si sono scontrati con le forze di polizia. Due persone sono state arrestate.

Il governo cipriota ha deciso di rafforzare le misure di sicurezza per proteggere i possibili obiettivi francesi nel paese.

Nel frattempo, i media di Cipro riferiscono che la polizia sta valutando l’avvertimento recentemente lanciato dal presidente egiziano Abdel Fattah Al-Sisi su una potenziale “ondata di jihadisti” nella più ampia regione del Mediterraneo orientale e sul possibile ruolo della Turchia in tutto questo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento