World News

Migrante africano prende in ostaggio bambino di due mesi.

Migrante africano prende in ostaggio bambino di due mesi.

Germania – Wismar:
Dopo cinque ore di stand-off, la polizia di Wismar, in Germania è riuscita a liberare un bambino di due mesi preso in ostaggio da richiedente asilo del Ghana.

Una speciale task force (SEK) hna sopraffatto il ghanese e a liberare il bambino. L’uomo è stato arrestato, il bambino è rimasto illeso“, Fonte: RTL.

Il migrante ghanese si era trincerato in ufficio immigrazione di Wismar nel tentativo di impedire la sua espulsione imminente. A quanto pare, l’uomo aveva chiesto un test del DNA per dimostrare che era il padre del bambino al fine di essere legalmente in grado di rimanere in Germania.

Dopo che la polizia è stata allertata , la zona circostante l’edificio è stata isolata per poter condurre i negoziati con l’uomo.

Durante i negoxiati il migrante ghanese ha tenuto il bambino fra le braccia tese per tutto il tempo minacciando di farlo cadere o fargli del male.

La foza speciale infine è riuscita a bloccare il ghanese e ad affidare il neonato alle cure mediche per un rapido check-up.
L’uomo è stato quindi arrestato e portato via in galera.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento