Politica / World News

Ministro della Giustizia Varga: “L’Ungheria merita delle scuse”

Ministro della Giustizia Varga:  “L’Ungheria merita delle scuse”

Prendendo in prestito il ritornello da un brano di Sir Elton John, il ministro della Giustizia ungherese Judit Varga ha ricordato martedì ai colleghi ministri degli affari dell’UE che “mi dispiace sembra essere la parola più difficile” e che l’Ungheria meritiva delle scuse, soprattutto da tutti coloro che hanno accusato il governo di Viktor Orbàn di aver ottenuto un eccessivo potere approfittando della crisi del coronavirus.

“Non era la prima volta che siamo stati vittime di una campagna diffamatoria senza alcuna base di verità. Ma fortunatamente, in questo caso le informazioni fuorvianti e false diffuse su di noi si sono ovviamente rivelate sbagliate”, ha detto Varga. “In un mondo ideale, l’Ungheria avrebbe diritto a scuse, ma sappiamo tutti da Sir Elton John che ‘scusa sembra essere la parola più difficile'”.

I politici di sinistra e una vasta gamma di mezzi di comunicazione liberali hanno attaccato il governo ungherese per aver presentato una mozione al parlamento a metà marzo per avere ulteriori poteri per tutta la durata della pandemia coronavirus.
In seguito alle affermazioni secondo cui il Primo Ministro Viktor Orbàn avrebbe messo in atto uno stato permanente di “dittatura” e “autoritario”,il governo ha ora rinunciato ai poteri appena due mesi dopo l’attuazione.

Il video di mezzo minuto di Varga che consegna il messaggio di cui sopra in inglese durante la conferenza è stato pubblicato sulla sua pagina Facebook lo stesso giorno in cui il governo ungherese ha presentato una mozione al parlamento per riconsegnare il mandato supplementare ricevuto durante la crisi.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento