World News

Nonostante il rischio di infezione: marocchini sputano sui clienti dei supermercati a Bolzano

Nonostante il rischio di infezione: marocchini sputano sui clienti dei supermercati a Bolzano

In tempi di rigide misure igieniche e di tutela della salute: un marocchino di 24 anni ha sputato sui clienti in un supermercato di Bolzano.

Una pattuglia dei carabinieri è intervenuta in un supermercato a Bozner Bindergasse martedì pomeriggio.
I dipendenti volevano cacciare un uomo marocchino pesantemente ubriaco che aveva molestato i clienti del supermercato dal negozio.
Il marocchino ha poi iniziato a sputare “tutto e tutto”, hanno detto le forze dell’ordine.

Quando gli ufficiali hanno chiesto all’uomo il suo nome e la sua carta d’identità, ha aggredito anche loro. Le guardie sono riuscite a sopraffare il ventiquattrenne e ad ammanettarlo.

Il 24enne non ha un permesso di soggiorno valido ed ha già un ordine di espulsione.
Il marocchino deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e di ubriachezza molesta.

Il marocchino ha imbrattato anche gli effetti personali di altre persone sputando ripetutamente intorno a lui nel supermercato.
Secondo le forze dell’rdine, questo è un crimine che può essere perseguito solo a seguito di denuncia. Il ventiquattrenne è attualmente in prigione.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento