Islam / World News

Opuscolo per le donne: “siate deferenti” verso gli uomini

L'opuscolo pubblicato in Inguscezia indica alle donne di "essere deferenti" verso gli uomini

Opuscolo per le donne: “siate deferenti” verso gli uomini

MAGAS, Russia

Le autorità della regione russa del Caucaso settentrionale, popolata da musulmani, hanno pubblicato un opuscolo che ordina alle donne di “essere deferenti” verso gli uomini.

L’opuscolo pubblicato all’inizio di questa settimana dall’amministrazione nella capitale regionale, Magas, fornisce istruzioni generali ai giovani di Ingush su come vestirsi e comportarsi in luoghi pubblici.

L’opuscolo è stampato in due lingue: russo e inglese.
È già stato distribuito in Inguscezia e agli scolari del nuovo anno accademico.

L’opuscolo invita le ragazze di Ingusha ricordare il posto delle donne nella società di Ingush” e istruisce “una donna di qualsiasi età a essere deferente verso un uomo di qualsiasi età“.

La bellezza delle donne è timidezza, educazione, un tono calmo e si tiene a distanza dagli estranei. Le donne non possono urlare e ridere ad alta voce in pubblico“, afferma la brochure.

Dice anche che “una nobile Ingush non lascerà mai la sua casa a piedi nudi” e definisce “improprio indossare abiti attillati“.

Le istruzioni dicono anche che le donne “devono farsi da parte quando una persona che ha almeno un giorno di età in più cammina verso di loro.”

Il sindaco di Magas Beslan Tsechoyev ha dichiarato a RFE / RL che il testo dell’opuscolo è stato preparato in consultazione con gli anziani locali e gli esperti delle tradizioni Ingush. Ha negato che fosse discriminatorio nei confronti delle donne.

Le donne si alzano in presenza di uomini, mostrando rispetto per loro non importa quanti anni abbiano. Anche se adulta una donna si alza in pubblico e mostra rispetto per un adolescente maschio“, ha detto Tsechoyev.

I Gruppi per i diritti umani affermano da anni che i diritti delle donne vengono violati nel Caucaso settentrionale.

Le autorità locali hanno ampiamente scrollato le spalle a tali critiche, sostenendo che le tradizioni locali sono spesso in contrasto con i valori occidentali.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento