Islam / World News

Peshawar: Transgender aggredito e ucciso a colpi d’arma da fuoco

Peshawar: Transgender aggredito e ucciso a colpi d’arma da fuoco

PESHAWAR: Una persona transgender è stata uccisa e un’altra ferita quando uomini non identificati hanno aperto il fuoco su di loro nel quartiere Palosi della capitale provinciale, lo ha dichiarato la polizia mercoledì, in quello che è l’ultimo caso di violenza anti-trans.

La persona ferita è stata trasferita al Khyber Teaching Hospital (KTH), ha detto la polizia, aggiungendo che il transgender deceduto è stato identificato come Gul Panra.

Poco dopo che la notizia è stata resa pubblica, la gente ha chiesto di agire contro gli autori e l’hashtag #JusticeforGulPanra è girato in quasi tutti i social media in Pakistan.

La polizia ha dichiarato che è in corso un’indagine sull’omicidio.

È importante notare che alcuni rapporti sui social media hanno erroneamente identificato Gul Panra, la donna transgender, come Gul Panra, il cantante Pushto – che è vivo.

68 persone transgender uccise dal 2015

Il presidente del gruppo per i diritti dei transgender con sede a Peshawar, TransAction Alliance Khyber Pakhtunkhwa (KP), Farzana Ilyas, ha chiesto l’arresto degli assassini di transgender.

“Condanno l’incidente di ieri sera e esigo giustizia”, ha detto a Geo News, riferendosi alla sparatoria di Gul Panra e della sua amica a Peshawar.

Farzana ha sbattuto il governo provinciale per la sua incapacità di proteggere le persone transgender in quanto la violenza contro i trans, compresi gli episodi di stupro e omicidio, “sta aumentando”.

“Negli ultimi quattro o cinque anni, 1.500 persone transgender sono state violentate e 68 uccise dal 2015”, ha detto l’attivista trans.

479 attacchi nel 2018

In un rapporto dello scorso anno, Human Rights Watch (HRW), citando il gruppo locale Trans Action, ha detto che almeno “479 attacchi contro donne transgender sono stati segnalati nella provincia di Khyber-Pakhtunkhwa nel 2018”.

Una pietra miliare per i diritti dei transgender è arrivata quando nel 2018è stata approvata una legge per i diritti fondamentali delle persone trans e per proteggerle dalla discriminazione sul posto di lavoro; tuttavia, le cifre che registrano la violenza anti-trans sono rimaste alte nonostante la legge.

Infatti, un censimento nazionale nel 2017 che ha stimato il numero di persone transgender in Pakistan a quasi 10.500 è stato evitato da molti nella comunità per non aver rappresentato la vera forza della minoranza.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento