Islam

Più di 120 giornalisti sono ancora incarcerati in Turchia

Più di 120 giornalisti sono ancora incarcerati in Turchia

Fonte: Reuters
Più di 120 giornalisti sono ancora detenuti nelle carceri turche, un record globale, e la situazione dei media nel paese non è migliorata da quando è stato revocato lo stato di emergenza l’anno scorso, secondo quanto riferito dalla stampa globale.

La Turchia ha dichiarato lo stato di emergenza subito dopo il fallito colpo di stato del 2016. Ha licenziato o sospeso 150.000 giudici, accademici, ufficiali militari e funzionari pubblici, con l’accusa di sostenere un religioso con sede negli Stati Uniti ritenuto colpevole da Ankara per il colpo di stato.

Più di 77.000 persone sono state incarcerate in attesa di processo. Centinaia di giornalisti hanno subito procedimenti giudiziari, principalmente per accuse di terrorismo, ha affermato l’International Press Institute (IPI),.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento