Islam

Polizia morale: Uomo di Bangalore aggredito per aver dato passaggio a una donna musulmana

Polizia morale: Uomo di Bangalore aggredito per aver dato passaggio a una donna musulmana

La polizia si è occupata della questione dopo che i video dell’incidente sono diventati virali sui social media

Due persone hanno aggredito un uomo indù per aver dato un passaggio alla sua collega musulmana venerdì sera.
Uno degli imputati ha abusato della donna, l’ha costretta a scendere dalla bici e ha anche abusato del marito al telefono.

L’incidente è avvenuto vicino a Dairy Circle su Hosur Road. La polizia di Suddaguntepalya ha registrato un caso a seguito della denuncia della donna e ha arrestato i due accusati. Tutti i nomi sono stati nascosti.

La polizia si è occupata della questione dopo che i video dell’incidente sono diventati virali sui social media. “Due giovani della comunità musulmana sono stati arrestati e i loro telefoni cellulari sono stati sequestrati. Ulteriori indagini sono in corso”, ha detto un ufficiale di polizia, rifiutandosi di divulgare ulteriori informazioni in vista di un ordine dell’alta corte.

La polizia ha registrato un caso ai sensi di diverse sezioni del codice penale indiano, tra cui la sezione 34 per l’atto compiuto con intenzione comune, promuovendo l’inimicizia per motivi di religione (153-A), oltraggiando la modestia di una donna (IPC 354), aggressione (IPC 323) e intimidazione criminale (IPC 596).

Fonti della polizia hanno detto che la donna e l’uomo lavorano in un’azienda vicino a Richmond Circle e lui la stava lasciando a casa dopo il lavoro.

Uno dei video clip mostra l’accusato che minaccia l’uomo. “Se mai prendi di nuovo una donna vestita di burqua sulla tua bici …”, si sente dire l’imputato prima di aggredirlo ripetutamente.

Gli accusati hanno ctressto la donna a dare il numero di telefono del marito e lo hanno chiamato. Il marito ha cercato di spiegare che la moglie stava ricevendo aiuto da un amico per raggiungere casa. L’imputato l’ha poi costretta a scendere dalla bici e a salire su un autorisciò.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento