World News

Quasi 30.000 richiedenti asilo respinti e rimpatriati sono ritornati in Germania

Quasi 30.000 richiedenti asilo respinti e rimpatriati sono ritornati in Germania

Decine di migliaia di richiedenti asilo respinti e costretti a lasciare la Germania hanno fatto di nuovo ritorno, e vivono indisturbati nel paese.

Un totale di 28,283 immigrati che hanno fatto domanda di asilo dal 2012 sono ritornati in Germania, nonostante siano stati in precedenza espulsi. Circa 5.000 migranti sono tornati più volte dopo aver avuto respimto la richiedesta d’asilo. Fonte: Die Welt

Circa 1.023 migranti che attualmente vivono in Germania hanno già presentato domanda di asilo almeno quattro volte, altri 294 lo hanno fatto almeno cinque volte.

In risposta a queste nuove rivelazioni, il presidente del comitato Interni del Bundestag Andrea Lindholz (CSU), ha dichiarato: “Ogni violazione di un divieto d’ingresso esistente, che è sostanzialmente imposto dopo l’espulsione, deve essere immediatamente punito con la detenzione.”

Circa il 40 per cento di tutti i beneficiari dell’assistenza sociale in germania sono stranieri, e costano ai contribuenti tedeschi più di 4 miliardi di euro ogni mese.

A questo ritmo, nel 2040, più di un terzo (35 per cento) della popolazione della Germania sarà composta da immigrati o con radice migrante.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento